La gestione dell’audio su più tracce spesso e volentieri impegna più tempo del previsto.

In un caso semplice possiamo avere una traccia base sulla quale inserire un voiceover e un’altra traccia con sottofondi musicali. In altri progetti più complessi il numero delle tracce può essere maggiore.

Dopo aver normalizzato le singole clip (con guadagno audio o tramite il controllo loudness su audio essenziale) abbiamo necessità di gestire il mixing (bilanciamento tra i livelli delle tracce) lavorando sui volumi e/o sulle relative animazioni di volume utilizzando una serie di keyframes.

Mentre riusciamo ad avere facilmente un controllo sul volume in db sulla singola clip possiamo però trovare qualche problema a gestire il volume complessivo del mixing al fine di evitare la presenza di picchi oltre il limite consentito (0db).

Senza scomodare il pannello mixer tracce audio vediamo come finalizzare e controllare l’intero volume della sequenza direttamente in timeline.

Allo scopo è presente in fondo a tutte le tracce audio una traccia “speciale” denominata Master che altro non è che il controllo del livello di uscita del risultato del mixing di tutte le tracce presenti in timeline.

Su questa traccia, che chiameremo Master Track, i controlli in timeline sono limitati al solo volume di traccia.

Però per i nostri fini, il controllo del volume è più che sufficiente.

Infatti possiamo regolare la linea del volume fino ad ottenere il picco massimo desiderato (controllando il livello audio dall’apposito pannello)

Non molto semplice. Premiere Pro però ci aiuta fornendoci la possibilità di normalizzare la master track al picco massimo desiderato.

E’ sufficiente selezionare la timeline e navigare all’interno del menu Sequenza fino a cliccare sul comando Normalizza traccia master. Selezioniamo il livello di picco desiderato e clicchiamo su ok.

Il livello di volume della master clip verrà automaticamente adattato.

Quindi riepilogando, un possibile flusso di lavoro per la gestione dei volumi audio in una sequenza potrebbe essere il seguente:

1) Normalizzazione delle singole clip (guadagno audio o loudness su audio essenziale)

2) Mixing (livelli di volume e keyframing)

3) Normalizzazione della Master Track

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: