Premiere Pro CC mette a nostra disposizione diversi pannelli per la gestione dell’audio presente in timeline. Uno di questi permette di lavorare sui livelli delle clip inserite all’interno delle varie tracce.

Si chiama Mixer Clip Audio. Vediamo come funziona e come eseguire le principali regolazioni.

Partiamo da una timeline nella quale è presente ad esempio un sottofondo musicale in traccia 1, mentre la traccia 2 e la traccia 3 sono popolate dall’audio in sync con le clip video.

Audio Clip Mixer

Apriamo il pannello Mixer Clip Audio. Possiamo subito notare la presenza di tante piste audio quante sono le tracce presenti in timeline (indipendentemente se sono popolate o meno).

Rinominiamo le tracce in modo da migliorare la leggibilità (clicchiamo sopra al nome della traccia e digitiamo la tipologia dell’audio contenuto nella traccia stessa).

Audio Clip Mixer

Notiamo la presenza di sliders di regolazione del volume solo sulle tracce che in quell’istante hanno una clip audio inserita.

Audio Clip Mixer

Proviamo ad abbassare lo slider della traccia A2.

Audio Clip Mixer

Diminuirà il volume generale della clip, come possiamo notare dal livello del volume della clip in timeline e dalla relativa proprietà presente nel pannello Controllo effetti.

Audio Clip Mixer
Audio Clip Mixer

In pratica si tratta di un metodo alternativo di regolazione del volume della clip.

Ma perché utilizzarlo? Non bastavano gli altri due (timeline e controllo effetti)?

In certi casi può essere molto comodo poter gestire il volume tramite il Mixer Clip Audio: mettiamo di avere un elevato numero di tracce in timeline con numerose clip distribuite su tutte le tracce. Sistemare le linee di volume in timeline può diventare un pochino frustrante, tra scrolling e trascinamenti.

Avere a disposizione degli sliders e visualizzarli tutti contemporaneamente permette di effettuare regolazioni di volume estremamente rapide.

Naturalmente possiamo inserire anche delle animazioni sul volume abilitando la scrittura dei fotogrammi chiave.

Audio Clip Mixer

Effettueremo le modifiche volute al volume e i relativi fotogrammi chiave verranno inseriti sulla clip.

Audio Clip Mixer
Audio Clip Mixer

La domanda finale è: conviene lavorare localmente sui volumi di clip o globalmente su quelli di traccia?

Come per altre domande dello stesso tipo non esiste una risposta univoca.

Dipende.

Dipende da come siamo stati abituati a lavorare e dal nostro grado di padronanza del metodo stesso.

Dobbiamo solo sapere che se decidiamo di operare a livello di clip il pannello Mixer Clip Audio può dare una grossa mano, soprattutto per progetti complessi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: