Diamo qualche informazione su come Premiere Pro tratta il colore.

Parliamo in primo luogo dei tre colori primari, ossia il rosso, il verde e il blu.

Da questi tre colori, in maniera additiva, vengono generati tutti gli altri colori possibili.

Ogni colore primario viene rappresentato da un canale specifico, pertanto di parlerà di canale del rosso, canale del verde e canale del blu.

I colori secondari nascono da una combinazione dei colori primari e in particolare sono rappresentati da due colori primari al valore massimo (100%) e il terzo colore a valore zero.

Ad esempio un colore secondario è il ciano che corrisponde all’esatto opposto del rosso (colore complementare).

Quindi: Ciano = Verde 100% + Blu 100% + Rosso 0%

Altro colore secondario è il magenta che ha come complementare il verde.

Magenta = Verde 0% + Blu 100% + Rosso 100%

E per finire il giallo, complementare del blu.

Giallo = Verde 100% + Blu 0% + Rosso 100%

Dalla ruota colori si possono dedurre tutte le informazioni in merito al posizionamento dei colori primari, secondari e complementari.

Per questi ultimi possiamo fare una breve e logica considerazione. Aggiungendo un colore complementare in pari quantità, otterremo una desaturazione del colore in oggetto.

Quindi se vogliamo desaturare i blu è sufficiente aggiungere la stessa quantità di giallo all’immagine.

Proviamolo con questo esempio.

Con le ruote colore diamo del giallo alle luci in modo da desaturare completamente il blu. Quindi correggiamo leggermente la saturazione dei gialli stessi in modo da riportarli più o meno nelle condizioni di saturazione iniziali.

In questa modalità per togliere un colore si lavora in maniera semplice, per addizione, aggiungendo il suo colore complementare e per la quantità desiderata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: