Una delle novità più significative della recente release 12.1.0 è un automatismo per realizzare una base di shot matching utile sia per equiparare due riprese effettuate con camere e settaggi differenti sia per ricreare un look di grading a partire da un frame (o shot) di riferimento (reference).
All’interno del pannello Lumetri Color troviamo un ampliamento dei comandi presenti nella sezione Ruote dei Colori.
color match
In alto a destra troviamo il pulsante Vista Confronto (Comparison View). Se lo attiviamo possiamo osservare che il pannello monitor programma viene splittato in due sezioni una dedicata al riferimento e una al frame attuale (corrispondente alla posizione dell’indicatore del tempo corrente in timeline).
color match
La scelta del frame di riferimento potrà essere effettuato scorrendo lo slider presente nella parte inferiore del monitor di riferimento,
color match
oppure navigando sui tagli presenti in timeline (quindi spostandoci di clip in clip) utilizzando gli appositi bottoni ai lati dello slider di cui sopra.
color match
Al centro del pannello troviamo tre pulsanti che permettono di switchare dalla modalità “side by side” (doppio monitor) alle modalità “a monitor condiviso” nelle quali la separazione tra riferimento e frame corrente è determinata da uno slider verticale o orizzontale.
color match
color match
Ma vediamo in pratica come si realizza il color match automatico tra il frame corrente e il frame di riferimento.

Nella sezione Ruote dei Colori di Lumetri Color dobbiamo innanzitutto decidere se attivare o meno il Rilevamento Volti.

Con Rilevamento Volti attivato Premiere Pro cercherà la presenza di volti all’interno dei due frame e cercherà di far corrispondere gli skin tones.

Con Rilevamento Volti invece deselezionato il processo di matching (su luma e colore) coinvolgerà tutta l’immagine.

Come è logico pensare l’attivazione di Rilevamento Volti richiederà più tempo per il matching in quanto il software dovrà analizzare l’immagine per identificare la presenza e la posizione del volto.

Pertanto disattiviamola quando non è necessaria. Come nel caso nel nostro esempio, dove la clip di riferimento non contiene volti.

color match
A questo punto siamo pronti e clicchiamo su Applica Corrispondenza (Apply Match)

Dopo pochi istanti di attesa verrà effettuato il matching tramite una modifica automatica dei settaggi delle ruote dei colori della clip selezionata in modo da allineare il più possibile luma e colore con quelli del frame di riferimento.

color match
color match
E’ chiaro che questo è solo un punto di partenza. Sarà in ogni caso necessaria una verifica e una rifinitura manuale utilizzando le stesse ruote dei colori o altri tools di correzione colore disponibili su Premiere Pro.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: