Il montaggio in top and tail è una tecnica semplicissima che vi farà risparmiare tempo mantenendo al contempo una vista continua sulla costruzione della timeline.

E’ particolarmente efficace se avete già organizzato le clip nel pannello progetto, senza impostare alcun attacco/stacco.

top and tail

Carichiamo le clip sulla sequenza selezionandole all’interno del pannello progetto e trascinandole direttamente in timeline.

top and tail

Inseriamo il nostro eventuale audio, soundtrack, voicever etc.

top and tail

Blocchiamo la traccia audio con il lucchetto.

top and tail

Ora partiamo dalla prima clip e ci posizioniamo sul punto di attacco che preferiamo.

top and tail

Premiamo lo shortcut Q. Tutta la porzione di clip compresa tra l’inizio e l’indicatore del tempo corrente verrà estratta dalla timeline. In pratica viene impostato il punto di attacco (I) e tutta la sequenza viene traslata sulla sinistra per riempire lo spazio vuoto.

top and tail

Analogamente ci posizioniamo nel punto sul quale intendiamo chiudere la clip.

top and tail

Premiamo lo shortcut W. La porzione di clip compresa tra l’indicatore del tempo corrente e la fine della clip verrà estratta e lo spazio vuoto verrà riempito traslando tutta la sequenza sulla sinistra.

top and tail

Procediamo con lo stesso metodo per tutte le clip: mano sinistra sui tasti Q e W e mano destra sulla barra spaziatrice. Non servono altri strumenti.

top and tail

Ora possiamo rifinire l’editing regolando i tagli sulle battute della traccia audio utilizzando il montaggio senza scarto.

montaggio senza scarto

Ed eventualmente regolare la selezione di attacco e stacco all’interno della singola clip con lo strumento scivolamento.

slip tool

Questo metodo è consigliato a chi si ritrova a lavorare con una notevole quantità di clip, magari anche di breve durata, e ha necessità di selezionare il materiale utile in maniera comoda, pulita, veloce ed efficace.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: