Con la nuova versione di Premiere Pro, con l’inserimento dei livelli grafici e di testo, è stata ripensata e riorganizzata la barra degli strumenti (tool bar).

Analizziamola in dettaglio.

Lo strumento selezione (il nostro strumento tuttofare) rimane sempre nella sua posizione in alto, attivabile velocemente con lo shortcut v.

selection tool

I due strumenti di selezione tracciato sono stati raggruppati in un unico elemento. Le selezione di uno o dell’altro può essere attivata semplicemente tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse sull’icona che rappresenta il gruppo.

barra degli strumenti

Il gruppo successivo identifica gli strumenti che lavorano unicamente sul taglio e quindi il montaggio senza scarto, il montaggio con scarto e il dilata frequenza. Sempre selezionabili con la pressione del tasto sinistro del mouse.

barra degli strumenti

Lo strumento lametta continua a vivere da solo senza alcun raggruppamento.

Mentre i due strumenti che lavorano sulla clip (scivolamento e slittamento) sono ora raggruppati.

barra degli strumenti

La prima grande novità la troviamo nel gruppo successivo in cui sono uniti lo strumento penna (che mantiene anche le sue funzionalità di gestione valori e keyframes in timeline) e i due nuovi strumenti grafici: rettangolo e ellisse. Tutti e tre sono utilizzabili per la creazioni dei nuovi livelli grafici (shape).

barra degli strumenti

Gli strumenti di navigazione come lo strumento mano e lo zoom sono ora anche loro raggruppati.

barra degli strumenti

La seconda news è sono i due nuovi strumenti testo (orizzontale e verticale) con i quali è ora possibile scrivere contenuti testuali direttamente sul monitor programma bypassando la titolatrice (Ctrl/Cmd +T).

barra degli strumenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: