Chi deve gestire riprese realizzate con più camere contemporaneamente o sistemate su una stessa base audio, ha necessità di gestire due problematiche: la sincronizzazione delle clip e il loro posizionamento corretto in timeline.

Tutto questo può essere risolto facilmente lavorando su sequenze multicamera con clip sincronizzate, sequenze create direttamente da pannello progetto.

Vediamo come procedere. Partiamo da un progetto di realizzazione di un videoclip musicale con tre clip da sincronizzare con l’audio registrato in studio (master).

Andremo a creare una nuova tipologia di sequenza (multicam) che comprenderà tutte e tre le clip opportunamente sincronizzate con l’audio originale.

Pertanto selezioniamo, tenendo premuto il tasto ctrl/cmd, le tre clip audio/video e quindi la clip audio (master).

Clicchiamo col tasto destro e selezioniamo Crea sequenza sorgente multicamera.

Si aprirà la finestra relativa alla creazione della nuova sequenza multicamera:

Nella prima riga dobbiamo decidere il nome della nuova sequenza: possiamo inserire come prefisso il nome della prima clip video selezionata, il nome della clip audio oppure personalizzare completamente il nome scegliendo personale:

Ora dobbiamo scegliere il metodo di sincronizzazione. Nel nostro caso sceglieremo Audio in modo da sincronizzazione le clip sulla base della forma d’onda dell’audio. Abbiamo anche la possibilità di scegliere su quale canale analizzare la forma d’onda (1, 2 o il mix tra i due).

Adesso dobbiamo definire su quali parametri (risoluzione, frame rate, pixel aspect ratio, scansione) fissare la nuova sequenza multicamera. Se scegliamo Automatico le impostazioni verranno copiate da quelle della videocamera 1 (prima clip selezionata)

Se sappiamo di aver registrato le nostre clip in fuori sync rispetto al master possiamo impostare un valore di offset audio per compensare il fuori sync iniziale. In caso contrario lasciamo il valore pari a zero.

Per favorire l’organizzazione del materiale all’interno del pannello progetto tutte le clip utilizzate per la creazione della sequenza multicamera verranno spostate in una nuova cartella (nel pannello progetto) chiamata Clip elaborate. Pertanto lasciamo attivo il check sull’impostazione relativa.

Nella sezione Audio all’interno delle impostazioni di sequenza scegliamo videocamera 1 (che corrisponde alla clip audio). In questo modo l’unico audio presente sarà la clip audio master mentre verranno disabilitati gli audio relativi alle clip audio/video. Se avessimo scelto tutte le videocamere ci saremmo portati dietro su tracce diverse gli audio di tutte le clip. Queste due modalità (videocamera 1 e tutte le videocamere) operano in modo da mettere in multicam solo il video mentre le tracce audio sono fisse. L’ultima modalità Scambia audio, invece, avrebbe permesso di mettere in multicam anche l’audio.

Quindi come scritto sopra nel nostro caso scegliamo videocamera 1 (avremo l’audio fisso e preso dalla clip audio master).

In predefinito canali si decide la mappatura dei canali audio nella sequenza multicam. Scegliamo l’impostazione Automatico la quale garantisce l’utilizzo delle stesse impostazioni della clip master.

Infine dobbiamo scegliere come nominare le camere: se con numeri progressivi (1,2,…), se utilizzare i nomi delle tracce o quelli delle clip.

Premiamo ok e dopo qualche momento di attesa troveremo la nostra sequenza multicam all’interno del pannello progetto e le clip spostate nella nuova cartella Clip elaborate.

Facciamo doppio click sulla sequenza multicam per aprirla nel pannello sorgente, pronta per essere lavorata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: