L’abbiamo ripetuto molte volte all’interno dei nostri articoli.

Una delle chiavi di successo nell’affrontare progetti (soprattutto complessi) è l’organizzazione e la pulizia dell’interfaccia e del suo contenuto.

Più il progetto è semplificato più è facile da leggere e da lavorare.

E tenere sotto controllo tutto il materiale all’interno del pannello progetto non è solo consigliato ma quasi indispensabile.

rimuovere le risorse inutilizzate

Una funzione molto utile in questo senso è quella che analizziamo brevemente in questo articolo.

rimuovere le risorse inutilizzate

Se abbiamo fatto tutti i nostri passi corretti, una volta arrivati al termine della fase di editing (con tutte le clip sistemate in timeline), ci troviamo pronti per la post-produzione (effettistica, grading, audio levels,…).

Ora è opportuno salvare una nuova versione del nostro progetto (in modo da mantenere lo storico). Andiamo su File/Salva con nome e salviamo con un suffisso Postproduzione (nomeProgetto_postproduzione) in modo da identificarlo come progetto successivo alla fase di montaggio.

A questo punto possiamo eliminare dal progetto tutte le risorse (di qualsiasi tipo) non utilizzate. Questo ci permette di tenere in vista solo ciò che è stato realmente utilizzato in timeline.

Ci posizioniamo in un qualsiasi pannello (non importa essere nel pannello progetto),

andiamo nel menu Modifica e clicchiamo su Rimuovi elementi non usati.

rimuovere le risorse inutilizzate

Nel pannello progetto verrà effettuata una pulizia generale. Metraggio interno (creato internamente a Premiere Pro) ed esterno non utilizzato in nessuna timeline verrà automaticamente eliminato.

In pratica avremo visibilità solo delle risorse che ci serviranno per la post-produzione!

rimuovere le risorse inutilizzate

Naturalmente le cancellazioni riguardano solo il progetto di Premiere Pro. Nel nostro file system (mac o win) non succederà nulla. I file originali rimarranno sempre al loro posto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: