Vediamo come organizzare un progetto basato su Proxy in Premiere Pro. Analizzeremo il workflow di base, dall’inizio alla fine. Prima di iniziare verifichiamo che il flusso di lavoro in Proxy sia esattamente quello che fa per noi. In questo articolo possiamo trovare tutte le informazioni necessarie.

Creiamo il nostro nuovo progetto (senza modificare le impostazioni di assimilazione) e andiamo ad inserire nel monitor programma il pulsante attiva/disattiva proxy.

Costruiamo un nostro spazio di lavoro dedicato all’importazione con il pannello browser multimediale, progetto e avanzamento bene in evidenza.
Nel pannello browser multimediale mettiamo il check su Assimila (Ingest) e quindi clicchiamo sulla chiave inglese sulla destra.
Selezioniamo Crea Proxy, scegliamo il preset e settiamo la cartella (e il disco) su cui verranno salvati i proxies.

Ora siamo pronti per importare i nostri files. Li selezioniamo da Browser Multimediale e li trasciniamo nel pannello Progetto. Automaticamente si aprirà Adobe Media Encoder e verranno creati i proxies. All’interno del pannello Avanzamento sarà possibile visualizzare in tempo reale l’andamento della codifica.

Al termine dell’encoding possiamo verificare il contenuto della cartella su cui abbiamo posizionato i proxies.

In effetti tutti i proxies creati sono al loro posto.

Ora creiamo una timeline in Full Hd (1920x1080) con all’interno tutti i video importati. Siccome tutto il materiale è in 4K abbiamo necessità di modificare opportunamente la scala. Pertanto selezioniamo tutte le clip in timeline, clicchiamo sul tasto destro e selezioniamo Imposta su dimensione fotogramma.

Troveremo la scala ridotta al 50%.

Clicchiamo su abilita/disabilita proxy in modo da evidenziare il pulsante. Da questo momento i files in timeline saranno linkati ai proxy con tutti i vantaggi in termini di rapidità e fluidità delle anteprime.

Per ritornare ai files originali è sufficiente premere nuovamente il pulsante abilita/disabilita proxy.

In ogni caso nel modulo di esportazione Premiere Pro linkerà sempre i file in alta qualità, se ovviamente disponibili. Indipendentemente dal settaggio di abilita/disabilita proxy.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: