Abbiamo poco tempo per curare in dettaglio la post-produzione?

Ci ritroviamo con delle clip con un’esposizione errata e vogliamo correggerle velocemente?

Magari preservando la maggior quantità possibile di dettagli?

Il trucco è molto semplice: duplichiamo la clip e utilizziamo i metodi di fusione.

Vediamo il procedimento esatto.

Prendiamo una clip, ad esempio un po’ troppo sovraesposta.

esposizione

Per fare le cose per bene dovremo controllare la forma d’onda luma e sistemare la clip con la correzione di base del Lumetri Color e/o con le curve.

Ma se vogliamo fare tutto velocemente e bene?

Innanzitutto duplichiamo la nostra clip portandola in traccia 2. Possiamo velocizzare anche questa operazione cliccando su alt/option sulla clip e trascinando la stessa sulla traccia 2.

esposizione

Apriamo il pannello controllo effetti sulla clip in traccia 2. Apriamo i metodi di fusione all’interno della sezione opacità e  cerchiamo tra questi quello che permette di amplificare i singoli canali colore, in modo che il colore risultante sia più marcato e più scuro di quello di partenza.

Il metodo di fusione che realizza questo effetto esiste ed è “Moltiplica“.

esposizione

Infine regoliamo a piacimento il valore di opacità in modo da ottenere la riduzione di esposizione desiderata. E i dettagli verranno preservati per quanto possibile. E il tutto in poco tempo.

esposizione

Possiamo rendere ancora più incisivo il contrasto e in particolar modo sulle ombre duplicando un’altra volta la clip e applicando su questa terza clip il metodo di fusione “Brucia Lineare“. Regoliamo il valore dell’opacità per rendere più realistica la fusione.

esposizione
esposizione
esposizione

Effetti simili li possiamo ottenere anche con clip sottoesposte utilizzando il metodo di fusione “scolora” al posto di “moltiplica”.

esposizione
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: