Chi lavora con pesanti workflow multicamera ha trovato con l’uscita della release CC 2017 una piccola ma utilissima novità.

Uno dei principali ostacoli per chi utilizza la modalità multicamera è rappresentato dalla difficile gestione di più sequenze multicamera all’interno di un’unica timeline.

Facciamo un esempio. Supponiamo di avere 8 camere suddivise in due sequenze multicamera da 4 camere ciascuna. Una la sistemiamo in traccia 1 e l’altra in traccia 2.

Attiviamo la modalità multicamera sul monitor programma e noteremo un problema.

L’anteprima della sequenza (a destra) non coincide con la camera attivata sulla sinistra. Anzi non coincide con nessuna delle camere visibili. Succede questo perché sulla destra viene visualizzata come da logica la traccia più alta in timeline e quindi la camera attiva sulla sequenza multicamera in traccia 2 (Clip_5) mentre la vista multicamera del pannello monitor programma visualizza sempre e comunque la sequenza in traccia 1.

La soluzione adottata fino ad ora era quella di sistemare man mano tutte le sequenze sempre sulla traccia 1, editarle e quindi spostarle per fare posto alla successiva.

Non molto comodo.

Dalla release 2017 questa complessità di gestione è stata risolta.

E’ ora presente un check all’interno degli strumenti del pannello monitor programma che permette di switchare la traccia visualizzata in modalità multicamera dalla traccia 1 alla traccia più alta.

Attiviamolo andando a cliccare sulla chiave inglese nel pannello monitor programma e selezionando Selezione multi-videocamera alto-basso.

E’ consigliato però adattare il workflow a questa nuova funzione.

Inseriamo solo una sequenza multicamera alla volta in timeline.

Mettiamo la prima sequenza multicamera in traccia 1 e procediamo all’editing sulle 4 camere presenti.

Prendiamo ora la seconda sequenza multicamera e la mettiamo in traccia 2. Ed ecco che il monitor programma visualizzerà correttamente anteprima e multicamera. Pronta per essere editata in traccia 2.

E così possiamo procedere con eventuali altre sequenze multicamera. Non dobbiamo spostare nulla ma solo posizionare la nuova sequenza sulla traccia più alta. E sarà proprio quest’ultima a controllare la modalità multicamera nel monitor programma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: