Stai facendo tracking di una maschera applicata all’opacità o ad un effetto?

Hai notato un’estrema lentezza nei tempi di tracciamento?

Se utilizzi almeno la release CC 2019 (13.1) potrai notare una bella novità.

I tracking sono ora enormemente più veloci!

Vediamo insieme il perché.

Dalla clip che segue supponiamo di voler nascondere l’immagine di una delle persone presenti nell’inquadratura.

Velocizzare il tracking delle maschere

Come prima cosa applichiamo alla clip un effetto di sfocatura, ad esempio la sfocatura gaussiana. Diamo alla sfocatura un valore adeguato (nel nostro caso 12 è più che sufficiente), quindi disegniamo una maschera intorno al soggetto da “nascondere”.

Velocizzare il tracking delle maschere
Velocizzare il tracking delle maschere
Velocizzare il tracking delle maschere

Ed ecco la grande novità. Cliccando sulla chiave inglese a lato di Tracciato maschera abbiamo ora la possibilità di scegliere se in fase di tracking vogliamo visualizzare l’anteprima in real time (com’era nelle versioni precedenti alla 13.1) oppure no. Selezioniamo quest’ultima opzione, ossia scegliamo di non vedere l’anteprima durante la complicata fase di tracking.

Velocizzare il tracking delle maschere

Ci posizioniamo al tempo 0 e lanciamo il tracking premendo il play avanti su Tracciato maschera. Durante il tracciamento non vedremo l’anteprima ma i tempi di calcolo risulteranno piuttosto rapidi.

velocizzare il tracking

Nelle versioni precedenti alla 13.1 l’anteprima era sempre attivata con conseguente significativo aumento del tempo di calcolo dei fotogrammi chiave di tracking.

velocizzare il tracking di una maschera

La maschere su Premiere Pro CC stanno acquisendo sempre più importanza. Questo è un motivo in più per, in qualche caso, bypassare il ricorso ad After Effects.

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: