Se ti occupi di social media ti sarà capitato di dover adattare dei video in 16:9 al formato quadrato, utilizzato spesso per fare advertising su facebook, instagram etc.

Bene, la buona notizia è che con Adobe Premiere Pro CC 2020 non dovrai fare tutto manualmente ma puoi sfruttare la nuova tecnologia Adobe Sensei per adattare automaticamente il tuo riquadro ad un perfetto square format.

Il tutto sfruttando il nuovo effetto Reframe automatico.

Supponi di avere a disposizione una clip e una sequenza in 1920×1080 (16:9).

Reframe automatico

Apri le Impostazioni sequenza da barra dei menu (Sequenza/Impostazioni sequenza, modalità di montaggio Personale) e modifica le Dimensioni fotogramma in un perfetto formato quadrato. Nel nostro caso ci è comodo creare dei 1080×1080.

Reframe automatico

Come potrai vedere la clip risulterà banalmente croppata sul nuovo formato quadrato.

Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)

Ciò che dovrai fare è dire a Premiere Pro di centrare ed eventualmente scalare automaticamente il soggetto sul quadro preservando la centratura per tutta la durata della clip.

Per fare questo seleziona l’effetto Reframe automatico (da pannello Effetti nella cartella Trasformazione), applicalo alla clip e aspetta la fine dell’analisi.

Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)
Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)

Ed ecco il risultato che avrai ottenuto:

Perfetto. Ma come ha lavorato l’effetto di Reframe automatico? Lo puoi subito verificare aprendo il pannello Controllo effetti. 

Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)

In pratica l’effetto ha tracciato il soggetto in primo piano e animando i fotogrammi chiave di posizione ha cercato sempre di tenerlo al centro. 

Per rendere meno scattoso il movimento del soggetto puoi inoltre modificare l’impostazione Predefinito di movimento settandola su Movimento lento. In questo modo verrà ridotto il numero di fotogrammi chiave sulla proprietà di posizione generando un movimento più morbido.

Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)
Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)

Se invece il soggetto all’interno della clip si muove velocemente sarà necessario un tracciamento più preciso e veloce. Pertanto dovrai scegliere l’impostazione Movimento veloce.

Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)
Reframe automatico in formato quadrato 1:1 (CC 2020)

Il risultato sarà un movimento di posizione più frenetico ma decisamente più preciso.

Come tutti gli automatismi anche Reframe automatico non è perfetto! Ma puoi facilmente rifinire manualmente l’animazione spostando e adattando i singoli fotogrammi chiave di posizione.

Share This
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: